•  

    22BIS: DILAGA IL «BUONISMO» SULL'URGENZA

    Oggi - secondo il trend del momento - si può ricorrere sempre e comunque all'occupazione temporanea: basta che sussista la dichiarazione di pubblica utilità (cioè sempre); stanti così le cose i requisiti dei 50 destinatari, dell'urgenza, delle opere strategiche, non contano più nulla, né ha più senso alcuno la procedura ordinaria dell'art. 20.


     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.