DESTINAZIONE A VIABILITÀ: VINCOLO ESPROPRIATIVO O CONFORMATIVO?

Commento alla sentenza TAR Campania, Sezione VIII Napoli, n.864 del 15/02/2019, secondo la quale la destinazione a viabilità è un vincolo espropriativo, in quanto: è finalizzata all’opera e la localizza nel prg; comporta l’esproprio; svuota il bene di ogni possibile edificabilità; è apposta su beni determinati; non attiene alla zonizzazione del territorio.

Giovedì 6 giugno 2019


 
 

 
 
 Torna su