•  

    ESISTONO SOLO DUE TIPI DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA: 22-BIS E 49

    Il DPR 327/2001 conosce due sole ipotesi di immissione nel possesso dei fondi in assenza di previa adozione del decreto di espropriazione: quella di cui all’art. 22-bis DPR 327/01 - i cui presupposti sono la particolare urgenza dei lavori, gli interventi di cui alla legge 21 dicembre 2001, n. 443, ovvero un numero dei destinatari della procedura espropriativa superiore a 50, e quella di cui all’art. 49, che si riferisce al caso di occupazione temporanea di fondi non assoggettati alla procedura espropriativa funzionale alla migliore esecuzione delle opere.

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.