•  

    INDENNITÀ DA REITERAZIONE DEL VINCOLO: DIMINUZIONE DEL VALORE DI MERCATO DELL'AREA E PREGIUDIZIO DA RIDOTTA POSSIBILITÀ DI UTILIZZAZIONE

    Il meccanismo indennitario contemplato dall'art. 39 del D.P.R. 2001 è sostanzialmente automatico ed è tipico della responsabilità da atto legittimo e distante dalle tecniche di tutela proprie della responsabilità civile da atto illegittimo. Il giudice, investito della domanda del privato nei casi in cui la P.A. non vi provveda o vi provveda in misura ritenuta inadeguata, è tenuto ad accertare sia la diminuzione di valore di mercato dell'area sia anche altri eventuali pregiudizi suscettibili di essere arrecati all'immobile, in caso di ridotta possibilità di utilizzazione rispetto agli usi o alle destinazioni ai quali l'immobile era concretamente o anche solo potenzialmente vocato, non rilevando, ad esempio, che il terreno non fosse stato coltivato in passato essendo sufficiente che possa concretamente esserlo (seppur tenendo conto degli oneri economici connessi alla riconversione del terreno).

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.