LA LEGITTIMITÀ DEI DECRETI DI OCCUPAZIONE E DI ESPROPRIO È SGANCIATA DALL'INDENNITÀ

La legittimità dei provvedimenti espropriativi e di occupazione di urgenza non è inficiata dalla inesatta o inesistente liquidazione della giusta indennità, essendo l’emanazione dei predetti atti ablatori completamente sganciata da quest’ultima.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.