L'ASSERVIMENTO PARZIALE

La disposizione dell’art. 33 TU non è invocabile per compensare gli effetti della localizzazione dell’opera pubblica, nonché dei vincoli preordinati all’espropriazione che in conseguenza di questa vengano ad incidere negativamente sulla proprietà privata: disciplinati, invece, durante il periodo necessario al suo trasferimento coattivo, dalle regole della temporaneità ed indennizzabilità introdotte dalle note decisioni 55/1966; 92 e 239/1982, nonché 179 del 1999 della Corte Costituzionale ed ora recepite dall’art. 39 del T. U.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.