L'ESPROPRIAZIONE PARZIALE: QUESTIONI PROCESSUALI

Il giudice è tenuto ad individuare di ufficio il paradigma normativo da applicare per la determinazione della giusta indennità, a prescindere da quanto dedotto dalle parti, per cui non è necessaria alcuna specifica domanda al riguardo dell’interessato. E qualche decisione ha dichiarato non affetta da ultrapetizione la sentenza di merito che, a fronte di una opposizione alla determinazione dell'indennità, abbia tenuto conto anche del diminuito valore delle parti residue, pur in mancanza di uno specifico accenno ad esse nella domanda.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.