ESPROPRIO ILLEGITTIMO: IL PROPRIETARIO NON PUÒ ABDICARE CHIEDENDO IL RISARCIMENTO PER EQUIVALENTE

Il proprietario di un bene illegittimamente occupato può chiedere la restituzione del bene o il risarcimento del danno patrimoniale da occupazione illegittima dell’area, avente ad oggetto il permanere dell’occupazione di detta area da parte della P.A. pur dopo il venir meno dell’occupazione legittima della stessa ed in difetto dell’adozione di un valido decreto di esproprio. Non può invece essere risarcito il danno da perdita della proprietà, in quanto il diritto dominicale permane in capo al soggetto non legittimamente espropriato.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :