LEGITTIMO L'ART. 22 PER RIDURRE L'INQUINAMENTO

È legittimo il ricorso ad un decreto di esproprio urgente ex art. 22 TUEs, il quale, nel motivare le ragioni di urgenza, rinvia ad una deliberazione facente riferimento al miglioramento dell’accessibilità e della fruibilità di una determinata zona, nonché al miglioramento della viabilità, con conseguente positive ricadute sulla qualità dell’aria e sull’inquinamento atmosferico.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :