CONFIGURABILE LA RETROCESSIONE ANCHE IN CASO DI ORIGINARIA CESSIONE VOLONTARIA

La retrocessione parziale costituisce, per giurisprudenza consolidata, un istituto permeato da discrezionalità amministrativa riferito anche alle aree acquisite dall’Amministrazione a mezzo di cessione volontaria, in quanto stipulata a causa, nel contesto ed in funzione di un procedimento espropriativo.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :