SI TRATTA DI REITERAZIONE DI VINCOLO ESPROPRIATIVO DECADUTO ANCHE NEL CASO DI VINCOLO REITERATO PER OPERA DIVERSA

Non muta la natura del vincolo espropriativo reiterato il fatto che il vincolo originariamente posto per un'opera sia reiterato per un'opera diversa, e a maggior ragione sono irrilevanti le modifiche introdotte nel tempo alla stessa opera, sia che riguardino le modalità realizzative sia che interessino la localizzazione.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :