TUTTE LE OPERE PUBBLICHE SONO URGENTI

L'occupazione d'urgenza può essere motivata tramite il richiamo espresso alla dichiarazione di pubblica utilità, costituendo questa l'unico presupposto per rilevare l'urgenza della realizzazione delle opere previste. Essa ha il suo presupposto nella necessità per l'Amministrazione di disporre dell'immobile per eseguirvi lavori relativi ad opere pubbliche dichiarate urgenti ed indifferibili, consentendole di conseguire l'immediato possesso dell'area e di superare, in questo modo, i tempi necessari per conseguirne la disponibilità all'esito del procedimento espropriativo. Pertanto, affinché sia possibile l'occupazione anticipata è sufficiente che in concreto vi siano oggettive esigenze di celerità connesse alla natura delle opere.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :