ANCHE IN CASO DI ABDICAZIONE È NECESSARIA L'ACQUISIZIONE SANANTE

In presenza di un'occupazione divenuta sine titulo di un bene, il privato ha diritto a chiedere la restituzione del bene occupato, salvo che non decida di abdicare al suo diritto e chiedere il risarcimento del danno; avendo tale rinuncia carattere abdicativo e non traslativo, da essa non consegue, quale effetto automatico, l'acquisto della proprietà del fondo da parte dell'Amministrazione, ma è essenziale, ai fini dell'acquisizione, un titolo di acquisto, o di natura negoziale o, ricorrendone le condizioni e i presupposti, attraverso l'emanazione di un provvedimento costituente esercizio del potere di cui all'art. 42-bis d.P.R. n. 327/2001.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :