42 BIS INAPPLICABILE SE VI È GIUDICATO DI ACCERTAMENTO DELL'OCCUPAZIONE APPROPRIATIVA

Il mero fatto della realizzazione di un’opera pubblica non è di per sé elemento idoneo a determinare il trasferimento della proprietà del suolo sul quale questa è realizzata, mentre diverso è il caso in cui la fattispecie traslativa sia conseguenza di una vicenda complessa, in cui vi è il passaggio in giudicato di una sentenza che ha statuito espressamente in tal senso e dove vi è stata la mancata impugnazione, con acquiescenza sul capo di sentenza. Pertanto, non è configurabile alcun obbligo dell’amministrazione di provvedere sulla diffida volta ad ottenere un provvedimento ai sensi dell’art. 42 bis del D.P.R. n. 327/2001, non ricorrendone i relativi presupposti, attesa la definitività delle statuizioni giurisdizionali sull’assetto proprietario.

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a :