•  

    ACQUISIZIONE SANANTE: IL PROVVEDIMENTO NON PUÒ SOTTRARSI ALLE GENERALI REGOLE DI PARTECIPAZIONE

    Il provvedimento disciplinato dall'art. 42 bis, non può sottrarsi all'applicazione delle generali regole di partecipazione del privato al procedimento amministrativo sicché, per garantire l'effettiva comparazione degli interessi contrapposti richiesta dalla norma in questione, il privato deve essere sempre posto in grado di accentuare il proprio ruolo partecipativo, eventualmente facendo valere l'esistenza delle "ragionevoli alternative" all'adozione dell'annunciato provvedimento acquisitivo, prima fra tutte la restituzione del bene.

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.

    Vai a :