•  

    RISARCIMENTO DA OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA: INTERESSI LEGALI IN CASO DI RESTITUTIO IN INTEGRUM, 5% IN CASO DI ACQUISIZIONE SANANTE

    In caso di occupazione illegittima e restitutio in integrum, il danno per la perdita della possibilità di utilizzo del bene va calcolato attraverso il tasso di interesse legale, che rappresenta, in sostanza, la commisurazione equitativa dei c.d. frutti civili. La somma così risultante dovrà essere maggiorata degli interessi legali sino alla effettiva corresponsione. In caso di acquisizione sanante, ai sensi dell'art. 42 bis del DPR 327/2001, l’indennizzo è quantificato nei termini ivi previsti.

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.

    Vai a :