•  

    IN TOSCANA LA COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO VA EFFETTUATA DOPO L'ADOZIONE DELLO STESSO

    In Toscana, l’avviso di avvio del procedimento di apposizione del vincolo espropriativo ai sensi dell’art.11 del 327/2001 deve essere inviato prima dell'approvazione del vincolo, ma non prima dell'adozione dello stesso, in quanto l’art. 8 della L. reg. 30/2005 prevede che la comunicazione di avvio del procedimento espropriativo debba essere effettuata ai proprietari delle aree interessate con apposita comunicazione, soltanto dopo l'adozione del piano introduttivo che prevede il vincolo medesimo.

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.

    Vai a :