•  

    DESTINAZIONE A SERVIZI PUBBLICI URBANI: VINCOLO CONFORMATIVO NON SOGGETTO A DECADENZA

    Va affermata la natura non espropriativa ma conformativa - e come tale non suscettibile di decadenza per decorso di alcun termine - del vincolo propedeutico alla destinazione di aree a servizi pubblici urbani allorché sia possibile la stipula di convenzioni tra l’amministrazione comunale e privati.

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.

    Vai a :